PRIMA DI COMPRARE UNA BILANCIA

Cosa valutare prima di comprare una bilancia


prima di comprare una bilancia

La necessità di pesare è comune a tutti gli ambienti produttivi , dalle attività commerciali a quelle industriali. Spesso nella decisione di acquisto di una bilancia si valutano solo alcuni aspetti come ad esempio il prezzo e vista la limitatezza dei budget c'è la tendenza a preferire strumenti di misura economici. Nel lungo periodo questa scelta può rivelarsi costosa e lo scopo di questo post è fornire una panoramica dei criteri più importanti di cui tenere conto.



Portata

Un criterio fondamentale è il peso totale di ciò che vorrete pesare. Non bisogna limitare la valutazione all'articolo che più frequentemente viene pesato. Una bilancia può avere una portata massima di 100 kg. ma può sopportare un peso aggiuntivo prima di danneggiarsi; di solito le bilance di qualità garantiscono fino ad un sovraccarico pari al 150% o anche al 200% della portata massima. Sappiamo che nell'utilizzo quotidiano gli operatori lasciano cadere i prodotti sulle bilance , incrementando così la forza esercitata (conosciuta anche come carico dinamico). In questo modo la stessa bilancia da 100 kg potrebbe venire danneggiata se il carico venisse fatto cadere da alcuni metri di altezza direttamente sul piatto. Un modo per assicurarsi che la bilancia sia in grado di resistere ai carichi sistemati su di essa è comprare una bilancia che abbia il doppio della portata rispetto al peso che si misura normalmente. Una bilancia da 100 kg è più indicata per pesare in modo preciso carichi da 50 kg. Anche se una bilancia con portata maggiore può inizialmente costare di più, sarà sicuramente più indicata per soddisfare le esigenze della vostra attività e durare più a lungo preservando i vostri beni aziendali.



Unità di misura

Un altro aspetto da considerare è: quale unità di misura utilizzerete per le vostre operazioni? Libbre, kg, once? L'unità di misura utilizzata varierà anche in base a che cosa si vuole pesare: * Avoirdupois - Libbra, oncia, tonnellata, grani, ecc. * Metrico - Chilogrammo, grammo, milligrammo, tonnellata (metrica) * Gioielleria - Grano, pennyweight (dwt), oncia Troy (ozt), carato (ct), ecc. * Unità personalizzate In alcuni casi l'unità di pesata può essere stabilita per legge, in altri potrà essere decisa in base alle necessità di una vostra particolare operazione. Avete bisogno di cambiare unità velocemente o vi serve utilizzare una sola unità? Nell'acquisto di una bilancia è importante prendere in considerazione questo aspetto e comprare quella che più si addice al proprio tipo di operazioni.



Divisione / Risoluzione

Un ulteriore aspetto fondamentale è rappresentato dalla divisione (o risoluzione) della bilancia, cioè quanto deve essere precisa la lettura. Questa viene spesso confusa con l'accuratezza della bilancia, che è la combinazione della bilancia, di come è impostata, usata e quanto bene è tenuta. Si passa da bilance che hanno 1 /5 / 10 kg di precisione a quelle al grammo per i controlli qualità fino ai decimi di milligrammo per i laboratori. Collegato a questo aspetto c'è l'affidabilità della lettura del peso, che può essere stabilita per legge, nel caso delle bilance omologate ce-m per uso legale commerciale. Una regola generale è quella di acquistare una bilancia che abbia una precisione superiore a quella necessaria (per esempio comprare una bilancia che abbia una risoluzione di 0,1 grammi se quella richiesta è di 0,5 grammi ), o di acquistare una bilancia omologata o certificata. Se la pesatura deve essere approvata per legge o certificata, la bilancia dovrà rispettare gli standard legali che stabiliranno un livello di affidabilità per la risoluzione della bilancia. Anche se la vostra attività non prevede tali requisiti legali, utilizzare una bilancia approvata / certificata vi assicurerà prestazioni a un livello più elevato.



Certificazione di taratura della bilancia

In italia esistono centri accreditati dall'ente ACCREDIA (servizio di taratura in Italia) che emettono certificati di taratura per le bilance in base all'accreditamento ed ai protocolli e procedure stabilite. Per la taratura devono essere utilizzati pesi e masse riferibili. Una misura ( ad esempio il valore di un peso ) è riferibile quando è possibile dimostrare il riferimento a campioni nazionali o internazionali. Tale riferimento è ottenuto mediante una catena ininterrotta di confronti( catena di riferibilità).



Dimensione, forma e movimenti dell'oggetto

Non sempre quello che si pesa ha una forma standard ed una movimentazione agevole.Molti degli articoli misurati con una bilancia non richiedono considerazioni particolari, ma il vostro processo potrebbe avere bisogno di caratteristiche aggiuntive della bilancia per permettere una pesatura accurata. L'oggetto da pesare, come nel caso di una scatola da spedire, è tanto grande da oscurare il display? L'oggetto, come nel caso del bestiame, si muove o l'ambiente circostante fa muovere l'oggetto, come nel caso di un nastro trasportatore? L'oggetto è sferico e deve quindi essere inscatolato? Dovete pesare prodotti sospesi o mentre vengono movimentati con carrelli elevatori? dovete pesare oggetti lunghi , profili in ferro , aste ? Identificare esattamente che tipo di oggetto si andrà a pesare è un fattore chiave da tenere in considerazione per individuare la bilancia più idonea.



Software/Gestione dei dati di pesata

Una volta stabilita la portata e la risoluzione adatte alle vostre esigenze, il passo successivo consiste nel decidere le modalità di pesatura o il software per bilancia più adatto a seconda dell'applicazione. Molte bilance vengono utilizzate per una pesatura semplice, magari con qualche filtro aggiuntivo per evitare condizionamenti ambientali quali vibrazioni, ecc. Alcune delle applicazioni di pesata più comuni sono: * Conteggio pezzi * Controllo ponderale * Pesata percentuale * Pesatura dinamica * Blocco display * Totalizzazione / accumulo dei dati * Controllo statistico legale del peso * Calcolo dei prezzi per la vendita al dettaglio * Omologate per il commercio Quando acquistate una bilancia decidete se dovrà essere utilizzata in più di un'applicazione e assicuratevi che il modo in cui funziona sia veramente conforme al vostro tipo di operazioni. Molte bilance offrono il conteggio dei pezzi, per esempio, ma ognuna opera in modo diverso e può avere software per la configurazione dello strumento e la successiva gestione dei dati; Quando procedete all'acquisto di una bilancia Sinergica Bilance potrà aiutarvi a comprare il modello giusto per la vostra applicazione e vi aiuterà a impostare correttamente la bilancia.



Ambiente

Un ulteriore elemento da considerare è l'ambiente in cui utilizzerete la vostra bilancia. Quasi tutte le bilance funzionano bene negli ambienti come i laboratori, ma ci sono caratteristiche precise per quelle che possono essere utilizzate nei più rigidi ambienti industriali e all'aperto. Una specifica comune per le bilance industriali è il grado IP ( indice di protezione) , che permette di determinare la resistenza della bilancia a polvere, sporco, acqua e altri materiali che possono infiltrarsi all'interno dello strumento. Il grado internazionale IP fornisce informazioni riguardo all'infiltrazione. Ad esempio le bilance con grado IP65 o superiori sono lavabili e sono resistenti all'infiltrazione di sporco e acqua. Oltre alla resistenza all'acqua, molte bilance utilizzate in ambienti con alte temperature, o in atmosfere potenzialmente esplosive (in questo caso occorrono bilance certificate Atex - antideflagranti)



Temperatura

Un altro fattore ambientale particolarmente critico è la gamma di temperatura, dato che i materiali che compongono i sensori di pesata della bilancia possono essere influenzati sia dalla temperatura dell'ambiente che da rapidi sbalzi di temperatura. Se la vostra bilancia dovrà essere utilizzata in ambienti difficili consultateci per assicurarvi che sia in grado di operare nella vostra specifica situazione.



Connettività

La connettività con computer e stampanti è un requisito sempre più richiesto per la tracciabilità e il controllo dei processi. Molte bilance sono dotate di porta RS232 per la connessione a una stampante o PC, altre possono avere l'opzione per USB, RS485/422, WIRELESS o altri standard. Nel caso in cui la connettività o la possibilità di stampare siano un requisito necessario per le vostre applicazioni, scegliete la bilancia adeguata in base ai suoi accessori.

In conclusione, prima di procedere all'acquisto di una bilancia per la vostra attività è bene rivolgersi a fornitori qualificati in grado di fornirvi tutte le indicazioni necessarie e che vi aiuti nella scelta dello strumento più adatto.

Back To Top